ALLARME INFEZIONI OSPEDALIERE: UNA GUERRA DOVE TUTTI POSSIAMO FARE LA DIFFERENZA

700 mila casi rilevati di infezioni ospedaliere, l’1% dei quali con esito letale; e l’Italia vanta il triste primato di 7 mila decessi all’anno, essendo il terzo Paese in Europa per uso di antibiotici.

Germi multiresistenti, contro i quali i maggiori esperti mondiali di malattie infettive e disturbi immunologici sollevano l’allarme. Le infezioni più frequenti riguardano le vie urinarie, polmoniti, infezioni della ferita chirurgica, sepsi. Nella maggior parte dei casi si tratta di scarso rispetto degli standard di sicurezza: cattivo uso di guanti e camici, inadeguato lavaggio delle mani, scarsa pulizia degli strumenti.

Nel processo di trasmissione delle infezioni siamo tutti coinvolti e tutti dobbiamo fare la nostra parte. XMed ha trovato la sua strada, garantendo strumenti sterili e monouso e ricercando sempre nuove soluzioni, finalizzate a ottimizzare i processi di lavoro degli operatori sanitari. A questi, XMed lancia l’invito a provare i suoi prodotti e ragionare insieme sulle migliori soluzioni per tutti. E i pazienti? Dobbiamo essere tutti più consapevoli dei rischi a cui andiamo incontro e di ciò che possiamo chiedere ai nostri medici e ospedali. GUARDATE questo video su come facilmente si trasmettono le infezioni: XMed ci invita a riflettere su ciò.

 

Xmed S.r.l.

Via Statale Sud, 113 - Mirandola (MO) - Italy

Tel.: +39.0535.611467 - Fax: +39.0535.607564
E-mail: [email protected] - Pec: [email protected]

Tutti i materiali reperibili nel sito web Xmed s.r.l. possono essere scaricati o stampati esclusivamente per uso personale e non commerciale. Ogni pagina o parte di essa non può essere venduta, pubblicata, modificata, riprodotta o sottoposta ad altro trattamento senza l'approvazione scritta di Xmed s.r.l.

Certificazioni